Ponti hiperlan, wi-fi e laser

Sardacom è all’avanguardia in questo settore, costantemente aggiornata sulle ultime tecnologie presenti sul mercato e dotata di tecnici certificati sui diversi prodotti di fascia quali Infinet, Alvarion, Motorola, MikroTik e PAV. Da alcuni anni collabora con Harpax, leader nel settore delle telecomunicazioni radio e laser, formando il proprio personale tecnico nei prodotti e nelle tecnologie wi-fi, hiperlan e laser.

Le nostre soluzioni permettono di costruire reti a capacità più elevata con meno apparati di maglia, riducendone significativamente la complessità oltre agli investimenti per attrezzature e manutenzione. Nella forma più semplice, un ponte radio può essere installato dalle aziende per estensioni LAN-to-LAN tra due edifici. Nelle configurazioni più avanzate, possiamo fornire un'infrastruttura completa che permette di collegare sedi periferiche alle sedi centrali, gestendo in pieno la trasmissione di servizi multi-protocollo come voce, video e dati.

Applicazioni

  • Dorsali di infrastruttura per WISP
  • Connettività Building-to-building a velocità tipiche della Fast Ethernet
  • Dorsali in scarsa visibilità ottica NLOS usando bande a bassa frequenza
  • Backup affidabile per linee in fibra ottica e radio ad onde millimetriche
  • Reti CCTV e Videosorveglianza
  • Connettività rurale a lunga distanza
  • Reti Governative e municipali

 

Radio HF, VHF, UHF, SHF

I sistemi radio in ambito geografico per i servizi radiomobili sono da oltre vent’anni l’elemento caratterizzante di Sardacom: reti regionali in ponte radio per il servizio 118, reti radio per servizi prioritari come quelli rivolti alle comunità montane e ai servizi di polizia urbana, sistemi per l’ausilio ed il complemento alle attività investigative di reparti appositamente preposti dallo stato, soluzioni per le comunicazioni in onde corte per centrali operative aeronavali, allestimento di centrali in ambito C3 (comando, comunicazioni,  controllo) e C3I (comando, comunicazioni, controllo e informazioni).

Reti radio VHF (Very High Frequency): utilizziamo questa banda per radiomobile di conversazione, servizi navali, forze di polizia, radiolocalizzazione.

Reti radio UHF (Ultra High Frequency): utilizziamo questa banda per radiomobile di conversazione, servizi navali, forze di polizia, radiolocalizzazione.

Reti radio SHF (Super High Frequency): l'impiego di soluzioni in SHF ci consente l'attivazione di tratte per trasferimenti dati in alta e media capacità, su frequenze licenziate o di libero impiego.

HotSpot

L'HotSpot è un sistema che permette di fornire connessione ad internet a persone aventi diritto (ex: cittadini, turisti, studenti, ecc.. ) previo rispetto dell'attuale normativa vigente.

Come funziona ?

  • L'utente che desidera collegarsi a Internet con il proprio dispositivo mobile (Notebook, Palmare, Smart Phone, etc..) deve trovarsi nell’area dove è presente la radio-copertura generata dall'Hot Spot.
  • L’utente si connette ricevendo tutte le impostazioni di rete in maniera automatica (sistema DHCP).
  • Avvia il proprio browser (ad es. Internet Explorer) e, nella pagina di benvenuto che gli apparirà automaticamente, digita le credenziali d'accesso (Userid e password). Le credenziali sono ottenute tramite autenticazione a mezzo SMS o internet card rilasciata dal personale nei punti di distribuzione.
  • A questo punto è possibile navigare su Internet. Il tutto senza dover scaricare alcun software sul dispositivo in uso.